23 Maggio 2019

Icom: a Matera giornata di studi su depositi museali

ICOM Italia organizza una Giornata di Studi internazionale incentrata sul tema dei depositi museali, le problematiche organizzative e le potenzialità. L’iniziativa, dal titolo L’essenziale è invisibile agli occhi. Tra cura e ricerca le potenzialità dei depositi museali si svolgerà il 15 marzo 2019 a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, in collaborazione con il Polo Museale della Basilicata.
ICOM Italia nell’incontro di Matera intende riprendere il confronto internazionale sul tema e riportare l’attenzione sulle esigenze di questi luoghi di raccolta e ordinamento dei beni, sollecitando – anche nell’ambito del Sistema Museale Nazionale – la costruzione di strategie di gestione sostenibile di “depositi attivi”. Nella giornata di studio si avvierà una riflessione su possibili orientamenti e linee di azione, con l’obiettivo di preparare una proposta di Raccomandazione sul tema, da far circolare tra i Comitati Nazionali e Internazionali di ICOM, e sottoporre all’approvazione della Conferenza Generale di ICOM, che si terrà a Kyoto a settembre 2019.
La giornata di studi prevede una sessione di interventi programmati, che si terrà al termine della giornata, prima delle conclusioni finali. Si tratterà di brevi relazioni, “pillole”, che possano comunicare esperienze, iniziative, progetti particolarmente rilevanti per il tema del Convegno. La durata dell’esposizione – orale, corredata da slides – sarà di 5 minuti a presentazione. Gli interventi sono stati selezionati tra quelli pervenuti attraverso la Call for Papers.
ll giorno seguente, sabato 16 marzo, si terrà inoltre l’Assemblea Annuale dei Soci, un importante momento di confronto per la nostra Associazione. Sarà infatti l’occasione per discutere i traguardi raggiunti e le attività svolte presentando il Bilancio Sociale (strumento di comunicazione e di certificazione del proprio profilo etico, di cui ICOM Italia si è dotata già a partire dal 2018) – e per tracciare gli obiettivi e lanciare le sfide per il nuovo anno.

bas 02
Fonte: Basilicatanet

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.